Eclectic, tormented, controversial artist. Born in Italy.
At age 13 he began to paint then obtaining national and international acclaim exhibiting among many in Venice, Capri, Paris, Berlin, Moscow, Bangalore.
A 17 is an illustrator, cartoonist and graphic designer.
After years of creative direction on photo shoots fashion, began to photograph.
Teaches visual communication in a high school in Graphic Design.
For several years he devoted himself to the cinema directing the photography of commercials, short lms, and lms.
He is the creative director and photographer of MARIO MATERA GROUP.

Known for his works that evoke meditation. His paintings serve as a portal to an internal journey of self-exploration. Over the years of his artistic activity, his techniques have evolved, moving from dense pencil drawings to more fluid and layered surfaces in his current works. Through the rapid and almost brutal use of the palette knife, fusions, constructions, borders, details and scraping of the pictorial layers, the images present themselves as articulated structures, transmitting complexity and intense emotions.

Artista eclettico, tormentato, controverso. Nasce in Italia.
A 13 anni comincia a dipingere ottenendo in seguito consensi nazionali ed internazionali esponendo tra i tanti a Venezia, Capri, Parigi, Berlino, Mosca, Bangalore.
A 17 fa l’illustratore, il fumettista poi il grafico.
Dopo anni di direzione creativa sui set fotografici di moda, comincia a fotografare.
Insegna comunicazione visiva in una scuola superiore di Grafica Pubblicitaria.
Da alcuni anni si dedica anche al cinema dirigendo la fotografia di spot, cortometraggi, e films.
E’ il direttore creativo e fotografo della MARIO MATERA GROUP.

Noto per le sue opere che evocano meditazione. I suoi dipinti fungono da portale per un viaggio interiore di auto-esplorazione. Nel corso degli anni di attività artistica, le tecniche hanno subito un’evoluzione, passando da disegni a matita densi a superfici più fluide e stratificate nelle sue opere attuali. Attraverso l’uso rapido e quasi brutale della spatola, fusioni, costruzioni, bordature, dettagli e raschiatura degli strati pittorici, le immagini si presentano come strutture articolate, trasmettendo complessità ed emozioni intense.

INTERVIEWS INTERVSTE